Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
Alfa Forni, la nuova linea Hybrid pensata per le esigenze dei professionisti della ristorazione
Alfa Forni, la nuova linea Hybrid pensata per le esigenze dei professionisti della ristorazione
Information
Fornitori & Servizi

Il forno per pizza diventa "agile" grazie alla nuova linea ibrida di Alfa Forni

Information
- Alfa Forni linea Hybrid - Alfa Forni elettrodomestici - Alfa Forni forni

Leggeri, facilmente manovrabili, capaci di raggiungere la temperatura di 500 gradi in appena mezz'ora e, soprattutto, ad alto risparmio energetico. Sono i forni di nuova generazione firmati Alfa Forni, azienda made in Italy fondata nel 1977, che ha lanciato sul mercato prodotti concepiti sulle esigenze "smart" della ristorazione contemporanea. Come gli ultimi arivati della linea Hybrid.

Adattabilità e funzionalità, ecco le caratteristiche della linea Hybrid di Alfa Forni.

Il forno professionale si adatta alle esigenze della ristorazione contemporanea e diventa su misura. Questo è il concept della linea Hybrid di Alfa Forni, storico brand made in Italy, che per le sue caratteristiche si presenta come una vera e propria rivoluzione nel settore. Non richiedono opere murarie e arrivano a temperatura in tempi brevissimi: appena trenta minuti per la piena operatività. Una performance mai raggiunta dal classico forno napoletano che ben si presta anche alle esigenze dei food truck (forni compatti e leggeri), dei ristoranti che dispongono di spazi all'aperto, dei catering (si possono spostare facilmente grazie alle ruote), e soprattutto per tutti coloro vogliono ampliare l'offerta del ristorante con una linea di cottura dedicata alle preparazioni gluten free.

Alfa Forni: ecco come sono cambiate le esigenze della ristorazione.

"Questi due anni di pandemia hanno duramente colpito il mondo dei professionisti, i ristoratori hanno cercato nuove soluzioni per l'asporto e siamo riusciti a intercettare nuove richieste di mercato in virtù delle caratteristiche tecniche dei nostri forni: facilità di installazione, mobilità, spazio ridotto e maneggevolezza. La tecnologia, le materie prime locali e le attività di comunicazione con i grandi nomi della pizza hanno reso possibile aprire nuovi canali commerciali in un periodo estremamente difficile, fino a far entrare i forni domestici Alfa con prestazioni professionali nelle case degli italiani che non hanno mai rinunciato alla pizza di qualità", ha spiegato Sara Lauro, executive committee e partner di Alfa Forni. 

Alfa Forni linea hybrid 2

Sostenibilità energetica, il mantra per i forni a legna, gas ed elettricità.

Fondamentale anche il risparmio di combustibile. Sia nella versione a legna, sia in quella a gas, i consumi a regime arrivano a due chili di gas per ora di funzionamento e sono di appena sette chili di legna/ora con una percentuale di risparmio di combustibile pari a -60%. La versione elettrica del forno napoletano Zeno è dotata di comando touch screen ed è interamente in acciaio inox, una scelta che ha portato l'azienda nell'olimpo delle maggiori aziende esportatrici italiane, tanto da conquistare i mercati esteri anche in virtù dell'alta tecnologia delle soluzioni barbeque per l'outdoor.

Tecnologia e brevetti, i segreti per un forno perfetto.

Il successo dei sistemi forno Alfa deriva dal brevetto "Flue System". La camera di combustione contiene un innovativo sistema di "giro fumi"; un vortice di calore che permette di raggiungere temperature altissime assicurando cottura omogenea e allo stesso tempo l'abbattimento drastico dei consumi. Grande cura viene viene riservata al design, agli accessori professionali e ai materiali refrattari che assicurano rapidità di riscaldamento e mantenimento del calore. La tecnologia Compact Flame, infine, permette di poter disporre di un forno per pizza con una vera fiamma anche in spazi limitati, mentre la tecnologia Forninox combina le proprietà dell’acciaio inossidabile AISI 304 con quelle dei mattoni refrattari.

Alfa Forni, 19,5 milioni di euro di fatturato nel 2021.

Alfa Forni è un’azienda specializzata nella produzione di forni per pizza domestici e professionali. Fondata nel 1977 ad Anagni (Roma) dagli imprenditori Rocco Lauro e Marcello Ortuso, due giovani cugini calabresi che decisero di costruire un forno a legna per alimentare le loro feste in giardino, oggi l'azienda occupa circa 70 dipendenti e 200 lavoratori nell'indotto. Con un fatturato di 19,5 milioni di euro nel 2021, in crescita del 95,6% sull'anno precedente, Alfa Forni esporta il 70% della produzione in oltre 60 paesi di destinazione.

       
    Il sito EdizioniDMh50

ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2022 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits