Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
Le 4 etichette Prosit Group della collezione Gherardesca
Le 4 etichette Prosit Group della collezione Gherardesca
Information
Prodotti

Prosit Group punta all'alto di gamma con la collezione Gherardesca

Information
- Prosit Group Gherardesca - Prosit Group vino - Prosit Group Horeca

L'alto di gamma entra nel mirino di Prosit Group che ha deciso di andare alla conquista di questo segmento di consumo con un nuovo brand premium: Gherardesca. Il lancio è avvenuto durante un evento ad hoc tenutosi il 15 maggio all'interno del Castello di Castagneto Carducci (Livorno) di proprietà del conte Gaddo della Gherardesca (partner del progetto).

I nuovi vini della collezione Gherardesca di Prosit Group.

All'interno del brand, custode di una storia che ha plasmato il paesaggio e la cultura di Bolgheri (grazie anche all'attività vitivinicola della famiglia di Castagneto Carducci), una collezione di vini capaci di raccontare la Toscana da prospettive e territori diversi, con nomi che richiamano i membri della famiglia e non solo:

  • Gaddo della Gherardesca (Bolgheri Rosso Doc 2022);
  • Sibilla della Gherardesca (Toscana Rosé Igt 2023);
  • Le Vedute - della Gherardesca (Vermentino Toscana Igt 2023);
  • Della Gherardesca (Brunello di Montalcino Docg 2019).

Questi vini sono stati sviluppati dalla squadra di enologi e wine makers dell'azienda emiliana con l’obiettivo di salvaguardare e valorizzare le tipicità delle singole denominazioni ma con uno stile innovativo.

Prosit Group scommette ancora sulla Toscana. 

Prosit, che opera in Toscana attraverso la controllata Cantina di Montalcino acquisita nel maggio 2022 (per un valore superiore ai 12 milioni di euro), rinnova quindi il suo impegno sul territorio attraverso la partnership con la famiglia della Gherardesca. Si tratta di un contratto di licenza produttiva e distributiva mondiale in esclusiva, volto a consolidare la posizione di Prosit Group quale player di mercato innovativo dalla gestione agronomica dei vigneti alla progettualità di marketing anticipando così le aspettative dei consumatori più esigenti e consapevoli. L'investimento nel nuovo brand, insomma, è una dichiarazione di fiducia nel futuro del settore. "Si tratta di una partnership che mette al centro una nuova produzione vinicola in un territorio prestigioso, capace di offrire prodotti di grande valore. Il nostro modello di business si sposa perfettamente con la tradizione e la visione di una storica famiglia, anche grazie all’attitudine del Conte Gaddo di guardare sempre avanti", ha detto Sergio Dagnino, cep & founder di Prosit Group. 

       
    Il sito EdizioniDMh50

Logo Ristorazione Moderna


ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2024 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits