Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
Le soluzioni Zucchetti Hospitality per l'Horeca protagoniste al Sigep
Le soluzioni Zucchetti Hospitality per l'Horeca protagoniste al Sigep
Information
Fornitori & Servizi

Zucchetti a Sigep porta il digitale nelle gelaterie e pasticcerie

Information
- Zucchetti Hospitality Horeca - Zucchetti Group software

Dal 21 al 25 gennaio al Sigep, negli spazi espositivi del quartiere fieristico di Rimini, gli addetti ai lavori dei comparti Gelateria, Pasticceria, Panificazione artigianali e Caffè possono trovare le soluzioni per la gestione della loro attività, trovando risposte e punti di riferimento solidi da parte di Zucchetti, azienda leader informatica che ha superato il traguardo di un miliardo di euro di fatturato.

Gelateria italiana, priorità sulle marginalità.

Al Sigep, la gelateria italiana è regina indiscussa in Europa, con un fatturato di 2,3 miliardi nel 2021 e con il più alto numero di punti vendita. I numeri sono positivi ma resta il fatto che nell’anno appena trascorso il rialzo di tanti indicatori, primo fra tutti quello relativo ai costi energetici, ha reso difficile proteggere e aumentare la marginalità. Le aziende di settore di tutto il mondo potranno incontrarsi in presenza e verificare che, indipendentemente dalle tendenze strettamente alimentari, la marginalità va costruita sapientemente ricorrendo sempre di più alle opportunità fornite dalla tecnologia.

Guaragni (Zucchetti Hospitality): "Modularità e scalabilità i segreti".

“Il settore sta diventando sempre più digitale”, afferma Angelo Guaragni, amministratore di Zucchetti Hospitality. “La risposta è la modularità e la scalabilità della proposta con software adatti a diversi segmenti presenti sul mercato: dal piccolo bar alle grandi catene del food. Zucchetti offre piattaforme complete per supportare tutte gli operatori del mondo Horeca e i gestori nella conduzione e nel controllo dell’attività e del business.
Il nostro gruppo da tempo sta investendo nel settore della ristorazione, lo confermano le operazioni d’acquisizione di Sid Emilia e Itaretail con l’obiettivo di aumentare clienti e competenze oltre ad ampliare la rete capillare di partner che operano sul territorio”.

Dal delivery ai punti cassa smart, i trend secondo Zucchetti.

Sono chiare le direzioni per il presente e il futuro tracciate dalla software house: dalle app di delivery (ALVòLO e Strooka), integrate nel punto cassa, alla possibilità di gestire le transazioni ricorrendo a pagamenti digitali e a QR code, evitando così la formazione di code alle casse. Si tratta di modalità di fruizione già diventate esperienze da parte dei clienti (possibilità di pagamento e self-order dal tavolo, menu digitale, ordini online direttamente in cassa) e dalle quali non si può tornare indietro, considerati i tanti vantaggi offerti. Ciò che si sta ridisegnando è un modo nuovo di gestire la propria attività: punti cassa smart (Sellby e Tilby) in cloud, scontrino digitale, omnicanalità con possibilità di sfruttare tutti i touch point con i clienti per aumentare le vendite e incrementare la fidelizzazione.

I dati di Zucchetti a supporto del business.

Inoltre la nuova relazione con il cliente e l’organizzazione della vendita del servizio portano con sé la possibilità di orientare il business con dati disponibili in tempo reale e obiettivi concreti da raggiungere (Business Coach). Infatti, l’analisi del dato storico si può rivelare particolarmente utile e strategica per le previsioni fatte rispetto a stime di partenza e per la verifica dei trend con l’individuazione di aree, prodotti e fasce orarie su cui focalizzarsi.

ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2023 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits