Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
Il nuovo locale del brand Wiener Haus di Cigierre a Tavagnacco (UD)
Il nuovo locale del brand Wiener Haus di Cigierre a Tavagnacco (UD)
Information
News

Cigierre, nuovo Wiener Haus e 600 assunzioni previste in due anni

Information
- Cigierre recruting day - Cigierre Wiener Haus - Wiener Haus birreria

Oltre 600 assunzioni nel biennio 2022-2023, di cui almeno 80 nel Friuli Venezia-Giulia: sono queste le previsioni di Cigierre condivise dal direttore generale corporate Stefania Criveller durante uun incontro tenutosi presso la sede dell'azienda a Tavagnacco (UD). Numeri che raccontano l'impegno del gruppo food retail per lo sviluppo socio-economico del territorio, sia nazionale che locale. Come dimostra l'ultima apertura del brand Wiener Haus proprio a Tavagnacco con l'assunzione di 30 persone.

Cigierre in crescita (40 locali nel 2022-23) cerca nuovi talenti.

“Noi di Cigierre abbiamo una ricetta vincente che ci ha permesso di crescere insieme ai territori in cui facciamo ristorazione che è basata su due ingredienti principali - ha commentato Criveller - L’attenzione alle persone e gli investimenti costanti. Non ci siamo mai fermati, infatti, nemmeno in questo periodo contraddistinto da alcuni momenti delicati. Il nostro obiettivo per il biennio 2022-2023 è infatti aprire 40 nuovi locali e intendiamo mantenerlo, oltre a investire 20 milioni di euro per il rinnovo di quelli esistenti. E questi impegni non possono prescindere dalla collaborazione anche di stakeholder pubblici”. Presenti all'evento, infatti, anche l'assessore regionale al Lavoro, Formazione, Istruzione, Ricerca, Università e Famiglia Alessia Rosolen che ha lodato i recruting day avviati dall'azienda in collaborazione con l'ente pubblico per trovare i profili adeguati con cui sostenere il proprio sviluppo: "La collaborazione tra pubblico privato è fondamentale, in particolare in un momento che vede calare il numero di ingressi nel mondo del lavoro da parte dei giovani, a causa della crisi demografica. Stiamo rimodulando il settore della formazione con interventi legati sia alle politiche nazionali che europee. La strada intrapresa dà un segnale diverso rispetto al ruolo dei servizi pubblici sul tema del lavoro. Per noi i centri per l’impiego restano il fulcro di un servizio essenziale per la crescita del nostro territorio”.

Cigierre Wiener Haus 2

Il recruting day di Cigierre in collaborazione con la Regione.

Il recruiting day, nato in collaborazione con i Servizi per il lavoro della Regione Friuli-Venezia Giulia, ha visto l’invio di oltre 100 candidature. L’obiettivo dell’azienda, infatti, è quello di selezionare un totale di 50 profili da impiegare all’interno dei locali Old Wild West, Shi’s, Pizzikotto e Wiener Haus presenti sul territorio regionale. “Cigierre continua a crescere e a svilupparsi mettendo al centro le persone. Il che significa poter contare sulla possibilità di carriera e sulla valorizzazione delle competenze. Il 95% dei responsabili dei ristoranti, infatti, ha iniziato il proprio percorso e si è formato internamente e, a loro volta, i business unit manager, all’apice della rete operation, sono tutti ex direttori di ristoranti. Questo è possibile grazie alla formazione continua garantita dalla nostra academy, che nel solo biennio 2022-2023 formerà almeno 300 nuovi autentici specialisti della ristorazione”, ha sottolineato Mario Perego, group head of HR di Cigierre. I profili ricercati sono sia figure manageriali, compresi i responsabili di cucina e pizzeria, sia figure più operative come cuochi, pizzaioli, camerieri e addetti alle consegne. 

Wiener Haus, il nuovo locale all day long ha assunto 30 addetti.

In attesa di dare il benevenuto a queste nuove leve, Cigierre ha già accolto 30 nuovi addetti. E questo grazie all'apertura di un nuovo punto vendita del brand Wiener Haus proprio a Tavagnacco (in regione sono 16 in totale i punti vendita della rete Cigierre). Un locale di nuova concezione che, primo della catena di ristoranti birrerie specializzata nei piatti della cucina mitteleuropea, offrirà un servizio all day long, coprendo quindi tutti i pasti, dalla colazione alla cena. Tra le novità nel menu del ristorante, oltre ai classici del format - su tutti la Wienerchnitzel, una cotoletta battuta, panata a mano e servita con diverse farciture - i croissant farciti al momento per l’offerta colazione, la “scrocchia” (un particolare tipo di focaccia così denominata per la sua croccantezza) e la pizza cucinata al tegamino. Il tutto accompagnato da un’esclusiva selezione di cocktail a base di birra e di piatti ad essi abbinati.

Cigierre Wiener Haus 1

I numeri di Cigierre

Oggi Cigierre vanta un network di oltre 370 locali presenti sia in Italia che all'estero per un totale di sei diversi format. Tra questi anche Old Wild West e Temakinho che quest'anno festeggiano rispettivamente i 20 e i 10 anni di attività. "Il segreto della nostra crescita? Un approccio basato su tre semplici parole: capacità di adattamento, flessibilità e creatività, che ci ha permesso di registrare un fatturato consolidato del Gruppo nel 2021 di 350 milioni di euro, con la previsione di far crescere le vendite a 500 milioni quest’anno e a 550 milioni nel 2023”, ha commentato il fondatore e ad Marco Di Giusto.

ALTRI ARTICOLI

La nuova caffetteria Starbucks aperta a Bergamo, la 21° in Italia

Gruppo Percassi torna a casa, a Bergamo apre il 21° Starbucks italiano

Il Gruppo Percassi torna a casa e, a Bergamo, apre un nuovo store Starbucks: il 21° per il gruppo orobico, partner licenziatario unico del brand della Sirena nel nostro Paese. La caffetteria si trova in via Zambonate 4, una delle principali strade dello shopping cittadino. Giusto in tempo per accogliere i numerosi turisti che visiteranno Bergamo…
La Pizzadagiù di Casa Surace arriva su MyMenu

Da YouTube al food delivery, su MyMenu arriva Pizzadagiù

Dai canali social e YouTube al delivery, l'iniziativa Pizzadagiù del collettivo creativo Casa Surace sbarca su MyMenu. La piattaforma che fa parte del Gruppo Pellegrini è la prima a offrire questa referenza confermando il successo phygital del progetto che si appoggia su una serie di ristoranti partner che hanno deciso di inserire la ricetta nel…
La nuova campagna di Sanbittèr sbarca su Netflix

Sanbittèr promuove l'aperitivo a colori su Netflix

L'aperitivo Sanbittèr sbarca su Netflix dove il brand, che fa parte del Gruppo Sanpellegrino, ha aderito al nuovo piano marketing della piattaforma on demand Netflix’s Basic with ads. Il piano permette agli utenti di attivare un piano di abbonamenti più economico (5,49 euro al mese) che include intervalli pubblicitari. Fra questi anche la campagna…
Ristoply apre il capitale a nuovi soci per raggiungere i 2 miliardi di fatturato nel 2023

Ristoply, spazio a nuovi soci per crescere nel foodservice Horeca

Nuovi soci entrano in casa Ristoply. L'app che digitalizza il processo di acquisto e vendita tra ristoranti e fornitori Horeca ha infatti annunciato l'ingresso nella propria compagnia societaria di rancesco Marconi (founder di Temakinho), Francesco Zaccariello (founder di Efarma.com), Spartan Capital (club deal accelerator) ed Edoardo Maggiori…
I risultati della ricerca condotta dallo Iulm per Unione italiana food

La pasta rende felice, lo studio di Unione Italiana Food con Iulm

Mangiare un piatto di rigatoni vale come segnare un gol al Mondiale; almeno per il nostro cervello. A dimostrarlo è lo studio realizzato dal Behavior & Brain Lab dello Iulm per i pastai di Unione italiana food. È la prima volta che la ricerca scientifica ha indagato la sfera emotivo gratificatoria legata al cibo. Risultato: se già era chiaro che,…
       
    Il sito EdizioniDMh50

ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2022 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits