Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
Golocious spegne le luce e accende le candele per una cena romantica contro il caro energia
Golocious spegne le luce e accende le candele per una cena romantica contro il caro energia
Information
News

Da Golocious cena a lume di candela contro il caro energia

Information
- Golocious cena lume di candela - Golocious ristoranti - Golocious menu

Una cena a lume di candela per risparmiare sulla bolletta. Si tratta dell'iniziativa lanciata dalla catena Golocious per sensibilizzare i consumatori sui temi dell'energia e offrire loro un'esperienza di gusto più romantica. La catena di ristorazione che punta sul foodporn di qualità, ha deciso di venire incontro ai suoi clienti, i golo-heroes, realizzando una iniziativa che punta a non gravare troppo sullo scontrino.

Luci spente contro il caro bollette.

Notoriamente cenare a lume di candela è la cosa più romantica che ci sia. Ma stavolta da Golocious il significato va riscontrato nel caro bollette. "Tra le manovre che stiamo apportando c’è la sensibilizzazione del team in cucina per gli sprechi, e la verifica dei nostri impianti per cercare di ottimizzare il più possibile i consumi. Il tutto nell’attesa che lo stato intervenga il prima possibile", ha commentato Alessio Cutino, ceo di Golocious. Da qui nasce poi l'idea delle cene a lume di candela: "Una serata originale per risparmiare energia e farvi vivere un’esperienza sensoriale tutta nuova aggiungendo al nostro foodporn un po’ di romanticismo", l'hanno descritta gli ideatori Vincenzo Falcone e Gian Andrea Squadrilli. 

Lunedì sera a lume di candela da Golocious.

E così, nei locali di Milano, Roma, Firenze, Napoli, Monza e Caserta, sarà possibile vivere questa nuova esperienza tutti i lunedì sera. Ciò rientra nella mission della catena di ristorazione nata due anni fa, che non offre solo cibo ma un’esperienza che coinvolge i clienti anche ancor prima di entrare nei locali creando una forte community sempre aggiornata sulle novità.

ALTRI ARTICOLI

Perlage Winery, un vino che sa di sostenibilità

Perlage Winery apre le porte sulla sostenibilità in cantina con Amorim Cork

La sostenibilità ambientale è diventata un trend degli ultimi anni. E fra le aziende che lo hanno abbracciato c'è Perlage Winery, cantina nata nel 1985 quando la famiglia Nardi decise di dedicarsi alla viticoltura biologica nella Riva Moretta, storico vigneto nel cuore del Conegliano Valdobbiadene Proseccosuperiore Docg e tutt'oggi luogo di studio…
Marco Raspati, ceo e co-founder di Regusto

Regusto, Marco Raspati: "Creare valore riducendo lo spreco anche nel food retail"

Il 29 settembre si celebra la Giornata internazionale di sensibilizzazione sulla perdita e sullo spreco alimentare. Un tema quanto mai attuale, visto anche il contesto di scarsità di materie prime. Soprattutto nella ristorazione. Basti pensare che, a livello globale, circa il 14% del cibo prodotto viene perso tra il raccolto e la vendita al…
Giblor

Giblor's lancia la capsule collection Unique ispirata a Massimo Bottura

L'abbigliamento professionale firmato Giblor's si arricchisce della nuova capsule collection Unique. Nati dall'ispirazione e dal genio dello chef pluristellato Massimo Bottura, ambassador delle Nazioni Unite per l’ambiente, i capi dedicati agli addetti dell'Horeca garantiscono comodità e stile grazie al ricorso a materiali tecnici di origine…
       
    Il sito EdizioniDMh50

ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2022 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits