Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
La firma dell'accordo tra Confida e Fondazione Banco Alimentare per il progetto di lotta allo spreco in Sicilia
La firma dell'accordo tra Confida e Fondazione Banco Alimentare per il progetto di lotta allo spreco in Sicilia
Information
News

Vending solidale, Confida e Banco Alimentare rinnovano la partnership in Sicilia

Information
- Confida vending - Fondazione Banco Alimentare progetti

Dalla distribuzione automatica alla beneficienza alimentare, prende sempre più piede l'accordo firmato da Confida - Associazione italiana distribuzione automatica e la Fondazione Banco Alimentare. La collaborazione prevede la raccolta e la donazione delle eccedenze alimentari del settore della distribuzione automatica da parte dell'ente a realtà partner che, a loro volta, si occupano di raggiungere famiglie e persone in difficoltà. L'ultima tappa in ordine cronologico di questa collaborazione è la Sicilia.

Vending settore leader, anche nella lotta allo spreco alimentare.

Il 21 settembre, infatti, presso l'hotel San Michele di Caltanissetta, ha preso avvio l'accordo regionale tra Confida e Banco Alimentare. Un passo importante per un settore, quello del vending, leader a livello europeo. Con oltre 820mila distributori automatici installati, il nostro Paese precede la Francia che ne ha 626mila e la Germania con 611mila. Il primato dell’Italia riguarda inoltre anche la produzione delle vending machine, un prodotto della tecnologia italiana apprezzato e venduto in tutto il mondo. In particolare, la Sicilia conta un totale di 367 imprese del settore e quindi appare come candidata ideale per trasformare le eccedenze alimentari in nuove opportunità.

Confida attiva 11 delegazione territoriali.

"La Sicilia è la prima delle isole ad adottare un approccio solidale attraverso l’accordo stipulato tra Confida e Banco Alimentare. Questo importante percorso di responsabilità sociale conquista così una nuova tappa con la sottoscrizione ufficiale dell’accordo nazionale firmato dall’associazione e dalla fondazione durante Venditalia”, ha commentato Pio Lunel, presidente delle Imprese di Gestione di Confida. Per la gestione del progetto i Banchi Alimentari regionali saranno infatti collegati con le 11 delegazioni territoriali dell'associazione di categoria a cui partecipano tutte le società di gestione della distribuzione automatica iscritte all’associazione.

La mission della Fondazione Banco Alimentare.

“Tutti gli sforzi di Banco Alimentare sono da sempre focalizzati al recupero di alimenti ancora perfettamente commestibili da destinare a persone in difficoltà, purtroppo in numero sempre più crescente anche nella nostra isola. Siamo, pertanto, molto grati a Confida per averci dato la possibilità di estendere la nostra azione di recupero anche al settore della distribuzione automatica. Grazie a questo accordo aggiungiamo un importante tassello nella lotta allo spreco alimentare", ha aggiunto Pietro Maugeri, presidente di Banco Alimentare della Sicilia. 

ALTRI ARTICOLI

Il nuovo store travel retail di 12oz nella stazione di Milano Rogoredo

12oz conquista anche l'hub ferroviario di Milano Rogoredo

Continua lo sviluppo travel retail di 12oz, retail format specializzato nel servizio rapido di coffee&milk based drinks, concepiti principalmente per il consumo in movimento, che conquista un'altra stazione milanese. Dopo l'approdo alla Stazione Centrale, ora tocca all'hub ferroviario di Milano Rogoredo. Un'apertura che porta a 22 i punti vendita…
Marco Giapponese, ceo di Basara

Marco Giapponese (Basara): "Ora il sushi diventa phygital con Tatatu"

Location riconoscibili, prodotti di alta qualità Made in Japan e servizio phygital. Sono queste le caratteristiche di Basara, format di sushi restaurant che dal 2011 (data della prima apertura in via Tortona a Milano) ha messo in fila una decina di aperture fra ristoranti tradizionali, corner modulari e concept per un consumo più veloce ma sempre…
Il tartufo nero protagonista della partnership fra Appennino Food Group e De Santis

Il tartufo di Appennino Food Group nei panini De Santis

Il tartufo di Appennino Food Group Spa arriva anche nei sandwich di De Santis, il panino di Milan dal 1964. La partnership, presentata in occasione di Identità Milano 2023, rappresenta l'incontro tra due filosofie aziendali che hanno come denominatore comune quello di raggiungere elevati standard qualitativi attraverso la selezione e il rispetto…
In totale, sono oltre 4.500 i clienti di Longino & Cardenal in Italia

Longino & Cardenal, novità nel catalogo 2023: carne, caviale e brodi

All'arrembaggio del mercato con il grido "phygital", Longino & Cardenal ha presentato le ultime novità di portfolio in occasione dell'annuale convention che si è tenuta nella cornice di Identità Milano. L'obiettivo per il 2023 è quello di fondere insieme l'evoluzione digitale del foodservice e l'esperienza fisica, di gusto che aiuta a riannodare…
L

Il Bar di Obicà apre in via Mercato con una cocktail list d'autore

Dopo le aperture nelle food hall della Rinascente a Milano, Palermo e Cagliari, il format Il Bar del Gruppo Obicà Mozzarella Bar apre la sua quarta location - la prima fronte strada - proprio nel capoluogo lombardo. Più precisamente, in via Mercato 28, nel cuore di Brera, mixology e cucina con un twist internazionale danno sostanza a una…

ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2023 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits