Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
In tre anni, Eat Happy punta ad aggiungere 100 nuovi corner in Gdo dedicati al sushi
In tre anni, Eat Happy punta ad aggiungere 100 nuovi corner in Gdo dedicati al sushi
Information
News

Eat Happy Group, nuovo polo produttivo per Wakame e 100 nuove aperture

Information
- Eat Happy Group sushi - Eat Happy Group Wakame

Un nuovo centro produttivo dedicato al marchio Wakame e un piano di aperture da 100 punti vendita all'interno dei supermercati nei prossimi tre anni sono le novità in casa Eat Happy Group. La multinazionale del settore food specializzata nella produzione di sushi ha inaugurato a Bentivoglio (BO) un nuovo polo industriale che sancisce l’ampliamento distributivo del brand del gruppo e costituisce il primo tassello di un solido progetto di espansione e sviluppo del business.

Eat Happy Group spinge la distribuzione del brand Wakame.

L'azienda, che conta già 320 vetrine dedicate al sushi con il brand Wakame, punta a rafforzare la propria presenza sul territorio italiano raddoppiando nel giro di tre anni le vetrine dedicate in Gdo. E per farlo ha deciso di dare nuovo impulso alla produzione con uno stabilimento che, a regime, occupa 150 persone. Il nuovo stabilimento vanta una linea produttiva avanzata sia per la lavorazione della materia prima sia per la finalizzazione dei prodotti e si estende su una superficie complessiva di 3.000 mq, con una capacità produttiva a regime di 35mila box al giorno che andranno a rifornire tutta la Penisola da Nord a Sud. Il tutto senza derogare all'artigianalità che ha reso famoso il brand. 

In tre anni 100 nuovi corner Eat Hapy in Gdo.

"L’apertura del nuovo sito produttivo di Bentivoglio offre un nuovo slancio sia in termini di volumi produttivi sia in termini di efficienza distributiva, configurandosi come un vero e proprio punto strategico per l’ampliamento del giro d’affari", ha commentato Andrea Calistri, ceo & managing director Italia, Francia e Olanda di Eat Happy Group. Approdata in Italia nel 2018, Eat Happy Group ha saputo cogliere le potenzialità di un mercato florido come quello del sushi e, in soli tre anni, "siamo cresciuti rapidamente, fino a raggiungere quota 50 punti vendita Eat Happy (a cui se ne aggiungeranno altri 100 nel giro di tre anni, ndr) e oltre 320 vetrine Wakame, fornendo occupazione a un totale di 350 dipendenti. In questo contesto, l’inaugurazione del nuovo polo industriale di Bologna rappresenta per noi il primo passo verso l’attuazione di un piano di sviluppo ambizioso, mirato ad espandere ulteriormente il business, rafforzando il rapporto con i nostri attuali clienti ed esplorando nuove aree di crescita", ha concluso Calistri.

ALTRI ARTICOLI

La nuova caffetteria Starbucks aperta a Bergamo, la 21° in Italia

Gruppo Percassi torna a casa, a Bergamo apre il 21° Starbucks italiano

Il Gruppo Percassi torna a casa e, a Bergamo, apre un nuovo store Starbucks: il 21° per il gruppo orobico, partner licenziatario unico del brand della Sirena nel nostro Paese. La caffetteria si trova in via Zambonate 4, una delle principali strade dello shopping cittadino. Giusto in tempo per accogliere i numerosi turisti che visiteranno Bergamo…
La Pizzadagiù di Casa Surace arriva su MyMenu

Da YouTube al food delivery, su MyMenu arriva Pizzadagiù

Dai canali social e YouTube al delivery, l'iniziativa Pizzadagiù del collettivo creativo Casa Surace sbarca su MyMenu. La piattaforma che fa parte del Gruppo Pellegrini è la prima a offrire questa referenza confermando il successo phygital del progetto che si appoggia su una serie di ristoranti partner che hanno deciso di inserire la ricetta nel…
La nuova campagna di Sanbittèr sbarca su Netflix

Sanbittèr promuove l'aperitivo a colori su Netflix

L'aperitivo Sanbittèr sbarca su Netflix dove il brand, che fa parte del Gruppo Sanpellegrino, ha aderito al nuovo piano marketing della piattaforma on demand Netflix’s Basic with ads. Il piano permette agli utenti di attivare un piano di abbonamenti più economico (5,49 euro al mese) che include intervalli pubblicitari. Fra questi anche la campagna…
Ristoply apre il capitale a nuovi soci per raggiungere i 2 miliardi di fatturato nel 2023

Ristoply, spazio a nuovi soci per crescere nel foodservice Horeca

Nuovi soci entrano in casa Ristoply. L'app che digitalizza il processo di acquisto e vendita tra ristoranti e fornitori Horeca ha infatti annunciato l'ingresso nella propria compagnia societaria di rancesco Marconi (founder di Temakinho), Francesco Zaccariello (founder di Efarma.com), Spartan Capital (club deal accelerator) ed Edoardo Maggiori…
I risultati della ricerca condotta dallo Iulm per Unione italiana food

La pasta rende felice, lo studio di Unione Italiana Food con Iulm

Mangiare un piatto di rigatoni vale come segnare un gol al Mondiale; almeno per il nostro cervello. A dimostrarlo è lo studio realizzato dal Behavior & Brain Lab dello Iulm per i pastai di Unione italiana food. È la prima volta che la ricerca scientifica ha indagato la sfera emotivo gratificatoria legata al cibo. Risultato: se già era chiaro che,…
       
    Il sito EdizioniDMh50

ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2022 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits