Il quotidiano online del food retail
Aggiornato a
In tre anni, Eat Happy punta ad aggiungere 100 nuovi corner in Gdo dedicati al sushi
In tre anni, Eat Happy punta ad aggiungere 100 nuovi corner in Gdo dedicati al sushi
Information
News

Eat Happy Group, nuovo polo produttivo per Wakame e 100 nuove aperture

Information
- Eat Happy Group sushi - Eat Happy Group Wakame

Un nuovo centro produttivo dedicato al marchio Wakame e un piano di aperture da 100 punti vendita all'interno dei supermercati nei prossimi tre anni sono le novità in casa Eat Happy Group. La multinazionale del settore food specializzata nella produzione di sushi ha inaugurato a Bentivoglio (BO) un nuovo polo industriale che sancisce l’ampliamento distributivo del brand del gruppo e costituisce il primo tassello di un solido progetto di espansione e sviluppo del business.

Eat Happy Group spinge la distribuzione del brand Wakame.

L'azienda, che conta già 320 vetrine dedicate al sushi con il brand Wakame, punta a rafforzare la propria presenza sul territorio italiano raddoppiando nel giro di tre anni le vetrine dedicate in Gdo. E per farlo ha deciso di dare nuovo impulso alla produzione con uno stabilimento che, a regime, occupa 150 persone. Il nuovo stabilimento vanta una linea produttiva avanzata sia per la lavorazione della materia prima sia per la finalizzazione dei prodotti e si estende su una superficie complessiva di 3.000 mq, con una capacità produttiva a regime di 35mila box al giorno che andranno a rifornire tutta la Penisola da Nord a Sud. Il tutto senza derogare all'artigianalità che ha reso famoso il brand. 

In tre anni 100 nuovi corner Eat Hapy in Gdo.

"L’apertura del nuovo sito produttivo di Bentivoglio offre un nuovo slancio sia in termini di volumi produttivi sia in termini di efficienza distributiva, configurandosi come un vero e proprio punto strategico per l’ampliamento del giro d’affari", ha commentato Andrea Calistri, ceo & managing director Italia, Francia e Olanda di Eat Happy Group. Approdata in Italia nel 2018, Eat Happy Group ha saputo cogliere le potenzialità di un mercato florido come quello del sushi e, in soli tre anni, "siamo cresciuti rapidamente, fino a raggiungere quota 50 punti vendita Eat Happy (a cui se ne aggiungeranno altri 100 nel giro di tre anni, ndr) e oltre 320 vetrine Wakame, fornendo occupazione a un totale di 350 dipendenti. In questo contesto, l’inaugurazione del nuovo polo industriale di Bologna rappresenta per noi il primo passo verso l’attuazione di un piano di sviluppo ambizioso, mirato ad espandere ulteriormente il business, rafforzando il rapporto con i nostri attuali clienti ed esplorando nuove aree di crescita", ha concluso Calistri.

ALTRI ARTICOLI

Pit'sa conta due locali: uno a Bergamo (via Alberto Pitentino 6) e Milano (via Cadore 31)

Pit'sa, il format vegetale e inclusivo che cambia volto alla pizzeria

Prima Bergamo, poi Milano. Nel mezzo la convinzione che il format food retail di Pit'sa potesse essere tanto inclusivo quanto sostenibile. Soprattutto dal punto di vista finanziario perché, a differenza di altri progetti simili, "noi siamo una srl, non una onlus: vogliamo essere considerati una vera e propria azienda della ristorazione", spiga…
Il nuovo store Starbucks alla stazione di Napoli Centrale

Starbucks, un altro caffè a Napoli: store alla Stazione Centrale

Il secondo store di Starbucks in città, il terzo in Campania, ha aperto le porte alla stazione di Napoli Centrale portando così a 43 i punti vendita in Italia. Il locale, realizzatato dal licenziatario unico Percassi in collaborazione con Grandi Stazioni Retail, società che gestisce lo sviluppo commerciale dei maggiori scali ferroviari nazionali,…
Una selezione dei piatti del menu Anniversary special di Obicà Mozzarella Bar

Anniversary special e menu estivo, da Obicà i sapori della Campania

Menu stagionale e Anniversary special caratterizzano l'estate di Obicà Mozzarella Bar, che nel 2024 festeggia i 20 anni di attività nel settore food retail. Nei 24 locali della rete, dislocati in Italia e all'estero, i clienti potranno assaporare l’autenticità e la genuinità dei migliori prodotti italiani (a partire dalla Mozzarella di Bufala Dop)…
Uno dei nuovi panini nati dalla collaborazione fra Chef Express e Gambero Rosso Academy

Sosta in autostrada da Chef Express con i panini firmati Gambero Rosso

La sosta nel canale autostradale ha un altro gusto grazie alla nuova linea di panini nati dalla collaborazione fra Chef Express e Gambero Rosso Academy. Ricette uniche, studiate in esclusiva per la società di ristorazione del Gruppo Cremonini e realizzate dopo un'attenta ricerca e selezione di materie prime che garantiscono un'offerta originale e…
Con i nuovi investimenti, Pinsami punta a produrre 220mila pinse al giorno nello stabilimento di Reggio Emilia

Pinsami, +45% di fatturato nel 2023 e nuovi investimenti produttivi

Il bilancio 2023 di Pinsami si chiude con un fatturato di 24,4 milioni di euro: +45% rispetto all'anno precedente, grazie all'export che è aumentato del +125%. L'azienda reggiana conferma così la sua corsa verso la leadership nella produzione di basi pinsa di alto livello in Italia e all'estero per il retail e l'Horeca tanto che le stime per il…
       
    Il sito EdizioniDMh50

Logo Ristorazione Moderna