Il quotidiano online del food retail
Aggiornato al
In occasione del Veganuary, Uber Eats ha fatto il punto della diffusione del vegetarianesimo nel food delivery
In occasione del Veganuary, Uber Eats ha fatto il punto della diffusione del vegetarianesimo nel food delivery
Information
News

I piatti vegan crescono su Uber Eats: +22% di ordini in un anno

Information
- Uber Eats food delivery - Uber Eats menu - Uber Eats piatti vegetariani

L'onda lunga della crescita del vegetarianesimo incontra il food delivery di Uber Eats che, in occasione del Veganuary, ha diffuso i dati relativi agli ordini vegan friendly. In sintesi: +22% per gli ordini con prodotti tutti vegetali registrati nel corso dello scorso anno rispetto al periodo 2020-21 e incremento del +23% dei ristoranti partner presenti sulla piattaforma che offrono opzioni vegane.

Il food delivery accelera sui consumi vegani e vegetariani.

Il food delivery, insomma, si conferma essere una delle leve per la diffusione di un nuovo regime alimentare fra gli italiani. Un trend iniziato con l'arrivo della pandemia, la necessità di tornare a cucinare all'interno delle quattro mura di casa e, di conseguenza, una rinnovata sensibilità per la qualità del cibo che si mette a tavola che, proprio a gennaio (il mese del Veganuary, nome dell'iniziativa nata negli Usa e diffusasi in tutto il mondo che trasforma il primo mese dell'anno in quello dedicato a una dieta a base vegetale), ritorna in auge. Soprattutto grazie alle nuove offerte del cibo a domicilio. Come quello di Uber Eats.

Milano, Roma e Napoli le capitali del cibo a domicilio vegan su Uber Eats.

Secondo i dati raccolti dalla piattaforma, Milano è la regina di questa nuova tendenza alimentare. I quartieri con la più alta proposta di pietanze vegetali sono stati Centrale, Porta Venezia e Brera. A Napoli invece, le zone di Arenella, Piedigrotta e Vomero rappresentano il triangolo d'oro del vegetarianesimo partenopeo. Infine, a Roma, il veganesimo ha spopolato vicino al Colosseo, Trastevere e Termini. Per quanto concerne i ristoranti, nel 2022 a Milano il più apprezzato è stato Nun Taste of Middle East in Porta Venezia, a Roma The Good Burger e a Napoli 50 Panino di Ciro Salvo.

I piatti vegan più ordinati su Uber Eats: spunta la carbonara vegetariana.

Se nel 2021 gli utenti hanno ordinato maggiormente dolciumi di vario tipo come cornetti, brownie e torte, ma anche burger a base di legumi e spezie, nel corso del 2022 il piatto vegan più gettonato è stato la rivisitazione di un classico della cucina italiana: la pasta alla carbonara, ovviamente in versione vegana (senza guanciale e uova). Meno "irriverenti" i cibi orientali vegetali quali noodles, gyoza e dumpling che hanno nel loro Dna l'abbinamento con prodotti a base vegetale.

ALTRI ARTICOLI

Sul circuito Viva.com è abilitato il servizio Tap On Any Device per i pagamenti in negozio su oltre 985 dispositivi

Agli esercenti del circuito Viva.com arrivano i benefici di Bancomat

Anche Viva.com raggiunge un accordo con Bancomat per abilitare l'accettazione da parte degli esercenti italiani dei più popolari strumenti fra gli italiani. Gli associati alla rete dell prima banca tecnologica europea potranno ora accettare PagoBancomat e Bancomat Pay. L'obiettivo è l'espansione strategica di questa partnership anche in Europa.
Le novità Schladerer nel catalogo Distillerie Nardini

Distilleria Nardini, trend premium con Schladerer e Vulcanica Vodka

Nel portfoglio distributivo di Distilleria Nardini dedicato agli spirit super premium, entrano anche i prodotti Schladerer (distillati frutta) e Vulcanica Vodka. Etichette in esclusiva per il nostro Paese che vanno ad arricchire la gamma del produttore veneto, famoso in tutto il mondo per le sue grappe e liquori di qualità.
Il punto vendita franchising di Alice Pizza a Melegnano in un'area di servizio EG Italia

Anche Alice Pizza debutta nella rete si aree di servizio EG Italia

A Melegnano, comune alle porte di Milano, la rete di aree di servizio EG Italia impreziosisce l'offerta con l'inserimento di un punto vendita Alice Pizza. In via Emilia 2, la tipica pizza al taglio della tradizione romana si avvicina sempre di più a chi viaggia e ha voglia di una pausa di piacere on the road con un prodoIo di qualità in tanti…
Per Essse Caffè, crescita di due milioni nel fatturato Horeca 2023

Essse Caffè: 42 milioni di euro di fatturato nel 2023, crescita Horeca

Per Essse Caffè il 2023 si è chiuso a quota 42 milioni di euro di fatturato (+3 milioni sul 2022), con una crescita del +8% grazie a Horeca e OCS-vending. Nel dettaglio, l'Horeca Italia ha segnato un incremento di quasi 2 milioni di euro. Il fatturato estero ha invece raggiunto quota 9 milioni; il vending è arrivato a 5 milioni.
Le 4 etichette prodotte da Cantina Urbana a Milano

Cantina Urbana, poker di etichette rinnovano la tradizione lombarda

Per Cantina Urbana è arrivato il momento di svelare gli "assi" nella manica per la stagione 2024: un poker che nasce nella rinomata area dell'Oltrepò Pavese. Milano Organic 2023, Bianco King 2023, Ringhio Orange 2023 e Barbera 2023 le etichette della prima realtà vitivinicola urbana del capoluogo lombardo nata nel 2018 dall’imprenditore e…
       
    Il sito EdizioniDMh50

Logo Ristorazione Moderna


ristorazionemoderna.it

- Copyright © 2024 Edizioni DM Srl - Via Andrea Costa, 2 - 20131 Milano | P. IVA 08954140961 - Tutti i diritti riservati | Credits